Libri al quadrato

Ogni lettore ha una fissazione. La mia è legata ai libri che parlano di libri.

Come vi ho accennato nell’articolo “Mistero sul Bibliobus”, tutte le volte che mi aggiro per una libreria è una tentazione cui non riesco a resistere… Così, quando ero libraia, avevo dedicato un intero scaffale (ma avrei potuto spingermi oltre) a chi come me (e non sono pochi, credetemi) cerca sempre una novità sul tema. Adesso se entro in libreria senza un’idea precisa e da sola non riesco a trovare qualcosa che mi ispiri, chiedo (e normalmente lo chiedo sempre alla stessa persona – Pasqualino – in modo da non essere presa per matta da troppe persone in città).

La mia è quasi una malattia, iniziata con “La storia infinita” il capolavoro di Michael Ende: un libro per ragazzi con la potenza di un grande classico della letteratura.

Fra i titoli che colleziono come reliquie (anche a casa mia c’è uno scaffale tematico), ne esistono alcuni in particolare che ho amato con tutta me stessa. Del tema, mi piace che permetta di navigare fra i più diversi generi letterari (dal fantasy al thriller, dalla commedia romantica al giallo, dal poliziesco al romanzo storico). Ma più in generale mi piace l’omaggio lieve che ciascuno di questi romanzi dedica al potere della lettura e della letteratura. Così, leggendo storie più o meno fantastiche, ho scoperto che i libri hanno un’anima e che sono loro a scegliere i lettori e non – viceversa – noi a sceglierli dagli scaffali, ma anche che in un buon libro c’è proprio tutto, anche le risposte che possono cambiarci la vita.

Se ne potrebbero citare un’infinità… Io, però, preferisco raccontarli uno per uno. Tutti nei “Libri al quadrato“: gli inni al piacere di leggere.

C

Annunci

3 commenti

Archiviato in Libri al quadrato, Riflessioni

3 risposte a “Libri al quadrato

  1. Adoro. Anche io ho la stessa fissazione e pur non potendo istituire tale settore nella libreria in cui lavoro, ho uno scaffale di “libri al quadrato” (mi paice questa definizione e te la rubo senza vergogna) nella libreria di casa. E La Storia Infinita è il mio romanzo preferito.
    Letto mai Jasper Fforde? Se la risposta è no, ti ho appena fatto un regalo e sono felice.

    • 😀
      La storia infinita sarà presto inserita nel blog (perché è anche uno fra i miei libri preferiti)… E mi hai fatto un regalo: domani vado a comprare qualcosa di suo, da cosa comincio? Magari da “Persi in un buon libro”?
      E poi, ruba, ruba… ruba liberamente: a casa mia lo scaffale “libri al quadrato” è diventato lunghissimo!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...