La Consulente

Sono stata in libreria settimana scorsa e ho comprato cose meravigliose…per me naturalmente!!! Qualcosa l’ho già divorata, qualcosa attende con impazienza di passare dal comodino al letto (il posto dove preferisco leggere) per poi avere una postazione nella libreria (dove ormai, lo posso dire con orgoglio, non entra quasi più nulla).

In uno dei banconi della libreria ho trovato l’ultimo di Jeffery Deaver, La Consulente, edito da Rizzoli.

L’ho finito in neanche tre giorni!!!

Deaver stavolta ha tirato fuori una storia che aveva scritto quasi vent’anni fa, ambientata a New York, in particolare a Wall Street, ma dove non ci sono telefonini, supercomputer e dove la tecnologia non è la protagonista principale, cosa che è successa invece in alcuni altri suo romanzi.

Il maestro del thriller racconta quello che accade in un prestigioso studio legale della Grande Mela. La protagonista è una giovane praticante, Taylor, a cui viene affidato un incarico delicato: ad uno dei soci, l’avvocato Reece, è stato rubato un preziosissimo documento, fondamentale per vincere un processo, proprio dalla cassaforte del suo ufficio, lei deve trovarla.

Taylor accetta l’incarico con entusiasmo. Ha una settimana di tempo per scoprire tutto quello che c’è da scoprire e per farlo deve annegare nel fango in cui sguazza il mega studio apparentemente senza macchie o ombre.

E di macchie e ombre ce ne sono parecchie. Quasi tutti sembrano nascondere qualcosa, avvocati, praticanti, soci, dietro le belle facce e le buone maniere si nascondono infatti storie torbide, tanto che Taylor per riuscire a portare a termine il suo compito mette in pericolo anche la sua stessa vita.

Se avete letto gli altri libri di Deaver (il primo e più famoso Il collezionista di ossa), vi starete chiedendo: e il morto?

Mi sa che il libro tocca leggerlo anche a voi. Io l’ho apprezzato moltissimo, perchè sono gli ultimi capitoli a svelare una tela di Penelope che all’inizio sembra complicatissima.

E poi vi dirò, l’idea di leggere qualcosa ambientata a New York, ma non ai giorni d’oggi è molto molto affascinante. Ci sono ancora i walkman🙂

(La Consulente/Jeffery Deaver/ Rizzoli/ 468 pp./ euro 19,50/ disponibile anche in versione ebook)

M

4 commenti

Archiviato in Giallo, Romanzo, Thriller

4 risposte a “La Consulente

  1. adoro Jeffery Deaver, è il mio scrittore preferito!🙂 proprio questa sera inizierò questo!🙂 [ti dico la verità, non ho letto bene la recensione, perchè non voglio anticiparmi niente, ma sono felice che ci sia qualcun’altro che come me apprezza Jeffery!!]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...