Il gatto dagli occhi d’oro

Io l’ho letto e anche Carla lo ha letto. Ma soprattutto, c’è stato un momento in cui ne abbiamo parlato un sacco, perchè il libro di oggi, Il gatto dagli occhi d’oro, edito da Fanucci, è stato scritto da Silvana De Mari, che la mia collega Matta ha incontrato e conosciuto. Io ci ho provato ad andare ad un incontro che proprio Carla aveva organizzato, ma non ci sono riuscita e, ancora oggi, me ne pento.

Di che parla? E’ la storia di Leila, che ha a che fare con la protagonista di Guerre Stellari, perché la sua mamma pensava proprio a quella principessa dello Spazio, quando è stato il momento di scegliere un nome per la sua bimba.

La mamma di Leila, per mantenerla deve lavorare e lavorare sodo. A scuola, ogni giorno, è complicato arrivare fino al suono della campanella, perché tutti gli altri bimbi vestono abiti comprati per loro, non hanno libri di seconda mano, ma soprattutto non hanno genitori con lavori quasi difficili da spiegare. Eppure è impossibile non volere bene a questa bimba.

Nel libro c’è anche un dottore, un veterinario, che dopo essere stato lasciato dalla fidanzata si innamora di una cucciola di basset-hound così bella da non potersi chiamare in nessun altro modo che Favola.

Ed è proprio a questo cucciolo di cane e alle tracce che lascia un gatto malandato, ma dagli occhi di fuoco, che è affidata questa storia che non può che avere un lieto fine.

La De Mari racconta dunque le avventure di Leila e dei suoi amici e riesce a tirare fuori il buono in quei posti in cui sembrerebbe proprio non essercene e soprattutto affronta un tema difficilissimo.

L’autrice, che ha fatto il chirurgo sia in Italia che in Europa, in questo libro dedicato ai bambini ha infatti racchiuso un messaggio fortissimo. Una delle amichette di Leila è infatti vittima di una pratica assurda che mortifica la femminilità di decine di migliaia di donne africane. Si parla di infibulazione e del modo di salvare le nuove generazioni da una mutilazione che può avere delle conseguenze serissime sulla salute di una donna, ma prima ancora di una bambina.

(Il gatto dagli Occhi d’oro/ Silvana De Mari/ Fanucci Editore/ 14,00 euro)

M

4 commenti

Archiviato in Ragazzi, Riflessioni

4 risposte a “Il gatto dagli occhi d’oro

  1. Francesca

    Mi avete incuriosito… Lo leggerò, prima o poi… Grazie!

  2. Pingback: Una nomination, una… due e anche tre (!) liste | Matte da leggere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...