Donne con il tacco 12

donnePer cominciare, stamattina, vi dico che quando sono andata in libreria stavolta ho preso una quantità di cose pesanti da leggere e da trasportare che, ad un certo punto mi sono detta: ” E ora, come sorridiamo un pò?”. Lo ammetto ho visto la copertina, ho letto il titolo e infilato il libro nella borsa insieme agli altri, senza informarmi su quello che mi stavo portando a casa.

Donne con il tacco 12 è il libro di Rebecca Chance, edito da Newton Compton, e uscito all’inizio della scorsa estate. Ma vi dico subito una cosa: il titolo non c’entra niente con quello di cui parla il libro e vorrei anche parlare con chi ha tradotto la versione inglese “Bad sisters” (Cattive sorelle) che invece è perfetto.

Il libro racconta appunto la storia di tre sorelle, Deeley, Devon e Maxie. Tutte, ognuna a modo suo, si trovano ai gradini più alti della società. La prima fa la fidanzata di copertura ad una star di Hollywood che vuole nascondere la sua omosessualità, fino a quando la manager di lui non decide che è il momento che l’attore si innamori di una persona più famosa. La seconda, Devon, è il volto di una trasmissione di cucina che, in Inghilterra, ha grandissimo successo. Lei è bellissima e anche grassa, e nonostante abbia un marito meraviglioso, ha un sacco di problemi. Maxie invece è sposata con un futuro baronetto che si siede in parlamento.

Tutte e tre nascondono un segreto. Un segreto che, negli anni, le ha divise e le ha rese quasi estranee.

Mi è piaciuto? Ni!!

E’ una storia che si candida ad essere leggera, ma che in realtà non lo è così tanto! Neanche il lieto fine è così lieto! Infine: una parte del libro è ambientata in Italia e, onestamente, mi chiedo davvero cosa gli inglesi pensino degli abitanti del Bel Paese.

(Donne con il tacco 12/ Rebecca Chance/ Newton Compton/ euro 9,90)

M

 

2 commenti

Archiviato in Chick lit, Giallo, Romanzo, Thriller

2 risposte a “Donne con il tacco 12

  1. I’m really impressed together with your writing talents as well as with the format on your blog. Is this a paid subject or did you customize it yourself? Either way keep up the excellent high quality writing, it is rare to see a great blog like this one these days..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...