Seduta su un muro di marzapane e un pugno di fragole

maraQualche giorno fa, martedì scorso, sono stata alla scuola Turrisi Colonna di Catania, per presentare il libro di un’amica, Mara Di Maura, con la quale, un po’ di tempo fa, ho condotto un programma radiofonico su una radio locale.

Mara, con Seduta su un muro di marzapane e un pugno di fragole, è alla sua seconda pubblicazione.

Si tratta di una raccolta di racconti, sette racconti, che Mara ha scritto tra il 2002 e il 2005 e che solo nel 2012 ha visto la luce.

Gabbiani su Roma, Ali, Cronaca, Femminile Singolare, Sette Giorni, Post Mortem, Rifugio, sono i titoli dei racconti. Sette storie diverse che hanno al centro la figura della donna, declinata in molteplici modi.

Il primo racconto, Gabbiani su Roma, è in effetti più un romanzo breve che un racconto. Nel libro, che è composto in totale, di 165 pagina Gabbiani su Roma, questo scritto ne prende 86, in pratica occupa la metà della pubblicazione.

Mara, che nella vita fa l’attrice, ma che durante il suo percorso ha lavorato anche come giornalista, in ognuno dei suoi racconti cambia linguaggio, registro, alcune volte utilizzando una scrittura prettamente giornalistica, in altre ancora producendo qualcosa che potrebbe essere molto vicino ad un monologo teatrale.

Il libro, per me, è stata una bella scoperta.

(Seduta su un muro di marzapane e un pugno di Fragole/Mara Di Maura/ pp 165/ €11,00/ Photocity Edizioni Open)

M

Lascia un commento

Archiviato in Raccolte, racconti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...