Archivi tag: Neil Gaiman

Sogno di una notte di mezz’estate

51eRSGHVjyL._

CI SIAMO TRASFERITE A QUESTO NUOVO INDIRIZZO: WWW.MATTEDALEGGERE.IT

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Romanzo

Letture estive

mattedaspiaggia-02CI SIAMO TRASFERITE A QUESTO NUOVO INDIRIZZO: WWW.MATTEDALEGGERE.IT

Continua a leggere

2 commenti

Archiviato in Riflessioni, Uncategorized

Il figlio del cimitero

wqqbdg Questo libro l’ho letto nei seguenti posti:

– in bagno (non amo leggere in questo luogo ma è capitato, sì)
– seduta davanti al mare di Aci Castello con un bel cappuccino per amico
– in macchina (aspettavo una persona che mi ha fatto attendere e per fortuna ero attrezzata)
– in ufficio (una pausa pranzo in solitaria è meno solitaria se hai un libro in mano)
– sul divano di casa
– a letto

Detta così sembra che io ci sia stata due mesi a finirlo, invece tutto questo è avvenuto in tre o quattro giorni, niente di più.

Continua a leggere

2 commenti

Archiviato in Fantasy, Ragazzi

American Gods

americangodsPoco prima della pausa natalizia, avevo cominciato a passare in rassegna diversi libri di Neil Gaiman (come avete già letto uno fra i miei autori preferiti). Quindi è il momento di ricominciare anche alla luce di un messaggio di Nicola sulla nostra pagina Facebook che diceva “Io dico che C secondo me non resiste se non mette American Gods“. E in effetti aveva ragione: se non avessi avuto 13 influenze, 500 bronchiti con complicazioni varie… Il mio successivo post dedicato a Neil Gaiman sarebbe stato proprio per questo romanzo che nel 2001 è stato insignito del premio Bram Stocker e nel 2002 dei riconoscimenti Nebula e Hugo. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Fantasy, Romanzo

Nessun Dove

neil-gaiman-nessun-doveOk! Forse sto diventando monotematica, ma l’apertura al mondo di Neil Gaiman mi ha segnata profondamente e vorrei conquistare anche voi, raccontandovi tutte le emozioni che ho vissuto leggendo le sue pagine, le sue storie.

Quindi, oggi è la volta di “Nessun Dove” un altro dei romanzi che Edy mi ha consigliato di leggere (prima me lo ha prestato, poi l’ho amato così tanto che l’ho comprato e infine gli ho regalato un’edizione contenente alcune parti del romanzo che nella prima edizione erano state tagliate).

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Fantasy