Archivi categoria: Chick lit

Come lumache in fuga

10000249_10152231417263334_1545287913_n

CI SIAMO TRASFERITE A QUESTO NUOVO INDIRIZZO: WWW.MATTEDALEGGERE.IT

Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Chick lit

Maschio bianco etero

maschiobiancoetero

CI SIAMO TRASFERITE A QUESTO NUOVO INDIRIZZO: WWW.MATTEDALEGGERE.IT Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Chick lit, Romanzo

Gli uomini vengono da Marte… Le donne da Venere

Gli uomini vengono da Marte. Le donne da VenereQuesto post nasce dal fatto che mio marito Marzio è appena partito per Milano. Niente di strano, visto che è in corso il Salone del Mobile che, considerato il suo lavoro, per lui – ogni anno – è un appuntamento imperdibile. Niente di strano, fatta eccezione per il fatto che Marzio ha fatto la valigia. E anche qui, direte voi, «Che c’è di strano? Se uno parte, deve preparare la valigia». Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Chick lit

Il Club delle Cattive Ragazze

UnknownOgni tanto ci vuole. Mica si possono leggere sempre libri più o meno seri. Ogni tanto, soprattutto il week end, le giovin signore come me (è bello quando mi do della giovin signora), devono leggere un libro  di quelli alla fine dei quali potere dire “si anche io un giorno avrò quel maschio figo, muscoloso, che fa esattamente tutto quello che io vorrei che facesse, e quel maschio figo sarà il mio principe azzurro, e sempre quel maschio figo, non farà mai qualcosa che possa in qualche modo darmi fastidio e, sempre quel maschio figo che si rasa nei giorni giusti della settimana, non farà che farmi complimenti e farmi sentire speciale e io probabilmente non dovrò fare altro che sorridergli, sospirando di felicità alla sola idea di lui” :).

Certo, finito questo libro si passa a quello successivo (che, sarà stato un caso, è L’amore dura tre anni, ihihihih).

Ma veniamo al libro che ho finito lo scorso fine settimana. Il titolo è Il club delle cattive ragazze di Sophie Hart (Feltrinelli), titolo originale The Naughty Girls Book ClubContinua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Chick lit, Libri al quadrato, Romanzo

Brigdet Jones – Un amore di ragazzo

bridget jonesDiscussione in ufficio tra me e C:
M: Ho comprato l’ultimo libro di Bridget Jones e ho scoperto che ha 51 anni, hanno fatto un trucco con il tempo.
C: E’ chiaro, al massimo quanti anni dovrebbe avere Bridget? Quaranta?
M: Quaranta, non di più. Del resto io il libro l’ho letto dieci anni fa.
C: Mmmm anch’io.
M: Controlliamo su Wikipedia?

Queste sono le cose che ti cambiano la giornata. Perché quando siamo andate su Wikipedia abbiamo scoperto che il libro risale al 1995 e non al 2003, come invece ci sarebbe piaciuto e gli anni che sono passati non sono dieci, ma diciotto OMG.

Una botta dura da digerire, che però ci ha fatto ridere un sacco della nostra situazione di over trentenni che continuano a vivere la sindrome di Peter Pan.

Continua a leggere

3 commenti

Archiviato in Chick lit, Romanzo

L’amore della mia vita

l'amore della mia vitaDue settimane di vacanze. Dopo un duro anno di lavoro noi Matte siamo riuscite a staccare il cervello da tutto e così anche il nostro blog è rimasto fermo.

Ed è stato un bene…perché in questi ultimi giorni siamo riuscite ad abbassare, di qualche centimetro, l’altezza delle pile di libri che aspettano di essere letti da noi. Andare in vacanza ci ha fatto bene insomma e siamo pronte a rimpolpare il blog per raccontarvi delle storie che abbiamo letto 😉

L’amore della mia vita ( Amy Bratley/Newton Compton) è uno dei due libri che ho messo in valigia per andare a passare una settimana a Santorini. I miei amici, forse all’inizio, avranno pensato che sarebbero stati un po’ troppi due libri in sette giorni, ma io non mi sono smentita…anzi, dopo averli fatti preoccupare, ho cominciato a tranquillizzarli che se avessero voluto leggerli, il mio tablet era pieno di roba bella da spolpare sotto l’ombrellone…e meno male 🙂

Continua a leggere

2 commenti

Archiviato in Chick lit

La ragazza fantasma…

la ragazza fantasmaQuesto libro me lo ha regalato la mia mamma. Lei sa che quando arriva l’estate, ho voglia di dedicarmi a letture leggere che non impegnino troppo il cervello e non diano vita a riflessioni estreme. E sapendo che della Kinsella mi piace la penna, la ricerca aggettivale, la punta ironica con cui cesella i suoi racconti… Ha scelto di regalarmi “La ragazza fantasma“. In questi casi, di norma, non perdo tempo e mi tuffo subito nella lettura e così è stato anche con questo romanzo che però ha tratti più misteriosi e avventurosi del consueto nella bibliografia della scrittrice.

Continua a leggere

1 Commento

Archiviato in Chick lit, Romanzo